Zaino Trolley da viaggio

 

Un viaggio zaino in spalla è sicuramente una delle esperienze più emozionanti e gratificanti per un appassionato. Come ci sono tanti tipi diversi di viaggi, esistono anche tanti tipi di zaino, adatti alle diverse situazioni e alle più svariate esigenze.

La scelta dello zaino giusto è fondamentale, e può condizionare in meglio e in peggio tutto il viaggio, dalla partenza all'arrivo. Può fare al caso nostro un classico zaino di 70-80 litri di capienza, oppure potremmo optare per uno zaino ibrido con trolley... ciascun bagaglio ha i suoi pro e contro.

Per effettuare una scelta corretta bisogna innanzi tutto considerare le caratteristiche fisiche del viaggiatore o della viaggiatrice. Per una ragazza o una donna di altezza media, tra i 160 e i 170 cm, può essere consigliabile uno zaino che non superi la capienza di 60 litri, in modo da non squilibrare e non sovraccaricare eccessivamente il corpo, con tutte le conseguenze negative che questo comporta.

Gli zaini da trekking, nel complesso, sono sicuramente i più comodi ed ergonomici, essendo concepiti appositamente per lunghi tragitti a piedi, e per la distribuzione ottimale del peso sulla colonna vertebrale di chi li indossa. Al contrario, i cosiddetti zaini valigia possono rappresentare dei vantaggi dal punto di vista della capienza, ma d'altra parte sono piuttosto ingombranti e non adatti a lunghi tragitti e a viaggi faticosi.

Lo zaino trolley, invece, presenta un indiscutibile vantaggio: quello di poter essere trasportato a mano. Può essere utilissimo in determinate situazioni, mentre in altre la cosa può adirittura costituire un limite e un impaccio. Per quel che riguarda la capienza, diamo un consiglio generale: prima di acquistare uno zaino eccessivamente capiente, al di sopra degli 80 litri, per intenderci, valutate se vi serve veramente tutto quello spazio. Altrimenti optate per una dimensione più piccola e più compatta.