La quantità di zaini sul mercato è però notevole. Come scegliere, dunque, quello più adatto alle proprie esigenze? Ecco qualche consiglio per la scelta degli zaini scuola 2017.

Back to School 2017

Parola d'ordine: versatilità

Un oggetto importante come lo zaino deve poter durare molto tempo, rispondendo a tutte le esigenze di uno studente che affronta gli anni della scuola. È per questo che uno zaino deve essere innanzitutto composto da materiali resistenti, avere una forma "snella" ed essere diviso in più scomparti. Ma lo zaino deve essere anche versatile, e il prodotto che meglio rispecchia questa caratteristica è lo zaino trolley scuola, un vero e proprio zaino su ruote che permette di liberarsi del peso di libri e quaderni e camminare liberamente. Questi zaini sono fatti come i classici zaini scuola, ma con le bretelle a scomparsa per evitare che camminando si incastrino sotto le ruote. Il manico è estraibile e allungabile, proprio come quello di una valigia trolley. Un accessorio che cambierà la vita dei vostri figli!


Preparare lo zaino: qualche trucco

Spesso ci si riduce all'ultimo momento per preparare lo zaino, magari la mattina poco prima di uscire di casa, e qualche volta ci si dimentica un libro o la merenda. Preparare lo zaino dalla sera prima permette di evitarlo e di godersi la prima colazione senza stress. Un altro consiglio è quello di sfruttare al meglio i diversi scomparti dello zaino, separando libri e quaderni e lasciando una tasca appositamente per contenere la merenda e una bottiglietta d'acqua. In questo modo sarà più facile tenere lo zaino in ordine, trovare al volo quello che serve, e riorganizzarlo la sera quando lo si prepara per il giorno dopo. Tenete sempre tutte le penne e le matite in un astuccio chiuso, per evitare che l'interno dello zaino si macchi, e la stessa cosa vale per la merenda: mettetela sempre in una bustina chiusa, così da evitare spiacevoli sorprese.

Infine, un ottimo modo per mettere ordine nel materiale scolastico è quello di organizzare le diverse materie in un unico grande quaderno-raccoglitore con fogli mobili, così da evitare di utilizzare molti quaderni (e di dimenticarli a casa), trovando comodamente ciò che si cerca in poco tempo, e risparmiando (basta acquistare i fogli man mano che finiscono).


Come sceglierlo?

Scegliere uno zaino non è facile, soprattutto se si considera che le marche di zaini per la scuola presenti sul mercato sono numerose. Andando sul sicuro, e quindi sulle marche "storiche" di zaini scuola, si evitano spiacevoli sorprese. Dunque sì agli zaini scuola Seven, ampi e dal design colorato e allegro, ma anche agli zaini scuola Invicta, che hanno mantenuto il loro stile che tutti ricordiamo, ma rivisitandolo in chiave più moderna. Uno zaino Eastpak scuola è invece la soluzione migliore per chi ama le linee e i colori semplici senza rinunciare allo stile e alla modernità. Tutte queste marche producono anche zaini scuola trolley.


Risparmiare tempo grazie a internet

Gli acquisti che precedono i primi giorni di scuola possono portare via molto tempo, ma c'è una soluzione: farli su internet. Acquistare su uno shop online permette di risparmiare tempo prezioso, ma anche di visualizzare gli articoli nel dettaglio proprio come in negozio. Si può pagare comodamente online in maniera sicura, e se il prodotto non dovesse andare bene si può fare un reso. Infine, su internet si possono trovare facilmente le migliori offerte zaini scuola, confrontando i prezzi e scegliendo l'articolo che corrisponde maggiormente alle proprie esigenze.

 

Buon rientro!